Il costo dell’installazione del contatore gas metano

Costo installazione contatore gas metano

Scopriamo il costo dell’installazione del contatore di gas e metano in casa

Sapere il costo di installazione del contatore gas metano è molto importante per non farsi trovare impreparati. Tutti si trovano prima o poi nella situazione di dover chiedere l’allacciamento gas e l’installazione del contatore, si tratta di una operazione che può richiedere lavori semplici o complessi che vanno dai 15 ai 60 giorni.

Per richiedere l’allacciamento della propria abitazione alla rete gas ci si può rivolgere a un fornitore o direttamente a un distributore. Se si sceglie di contattare il fornitore si procederà alla sottoscrizione del contratto di fornitura gas e sarà il fornitore stesso a contattare la società di distribuzione per l’installazione del contatore. Per fare richiesta di allacciamento gas ci si può recare di persona agli sportelli del fornitore o contattare in qualsiasi momento il servizio clienti. Si potrà anche compilare il modulo via internet e inviarlo per posta, fax o email.

I documenti utili per inoltrare la richiesta di allacciamento gas e installazione contatore sono l’indirizzo della fornitura, i dati identificativi del cliente, l’uso per cui si richiede il gas (produzione acqua calda, cottura cibi, riscaldamento, cottura, acqua calda, dati catastali dell’immobile). Di solito dopo la consegna dei documenti bisognerà aspettare qualche giorno prima di essere contattati dalla società di distribuzione per fissare un sopralluogo.

Il costo dell’installazione del contatore per gas e metano tiene conto di vari fattori

Il costo dell’installazione del contatore gas   metano varia da una zona all’altra e viene determinato sulla base di quanto deciso dall’ente locale e dal distributore. L’installazione del contatore gas metano completa l’allacciamento ed è sempre di responsabilità del distributore. E’ importante però sapere che le opere murarie necessarie all’installazione sono invece a completo carico del cliente. Il contatore deve essere per forza installato vicino all’utenza e deve accessibile per il gestore di rete anche in assenza del cliente.

Può anche capitare che ci si trovi in un’area sprovvista di rete di distribuzione gas o i lavori necessari per l’allacciamento non siano tecnicamente o economicamente realizzabile. In questi casi la richiesta di allacciamento o di installazione contatore gas potrebbe essere rifiutata. Quando si deve richiedere una prima attivazione del gas con posa del contatore bisognerà avere a disposizione il codice PDR che identifica in modo univoco l’utenza e viene assegnato a ciascuna abitazione.