Epilazione laser Torino: quali strumenti vengono usati

Epilazione laser Torino

Grazie alla epilazione laser Torino addio per sempre ai peli!

Nei centri specializzati sono già moltissimi i pazienti che si sottopongono con successo a un trattamento di epilazione laser Torino. Si tratta di un trattamento non invasivo che prevede la rimozione dei peli utilizzando una sorgente luminosa per andare a interagire selettivamente con i pigmenti dei peli e distruggere così termicamente le cellule germinative responsabili della crescita. L’epilazione laser a Torino è più efficace sui bulbi piliferi con una più alta concentrazione di melanina, per questo è consigliabile applicarlo sui peli più scuri al fine così di massimizzare i risultati. Le aree del corpo sulle quali è consigliato applicare trattamenti di epilazione laser a Torino sono l’inguine, le ascelle e i baffetti, ma è anche possibile applicarli sulle mani solo che per ottenere risultati soddisfacenti si dovranno sostenere delle sedute aggiuntive.

I trattamenti di epilazione laser Torino sono realmente efficaci?

Molti tendono a confondere i trattamenti di epilazione laser Torino con quelli di fotoepilazione con luce pulsata, si tratta però di un errore in quanto con l’epilazione laser viene utilizzato un laser monocromatico e monodirezionale mentre con la foto epilazione con luce pulsata si utilizza tutto lo spettro luminoso per trattare anche i peli più chiari. I trattamenti di epilazione laser a Torino servono quindi a eliminare in modo definitivo il bulbo pilifero già dopo poche sedute in quanto il fascio di luce riesce a penetrare in profondità andando a neutralizzare i follicoli piliferi senza danneggiare in alcun modo i tessuti umani. Chiaramente non è possibile sottoporsi a trattamenti di epilazione laser a Torino senza affidarsi a professionisti, questo per evitare fastidiosi effetti collaterali completamente assenti se ci si mette nelle mani di esperti. Con l’epilazione laser a Torino vengono colpiti direttamente i follicoli in fase di crescita, proprio per questo motivo è necessario ripetere più volte il trattamento per eliminare i peli e ottenere risultati apprezzabili. L’epilazione laser a Torino è perfetta per quanto riguarda il trattamento dell’ipertricosi ed è consigliata anche ai soggetti dotati di pelli sensibili o che soffrono di follicolite. Più saranno chiari su cui applicare il trattamento di epilazione laser a Torino, minori saranno i risultati.

Quali sono i possibili inconvenienti dei trattamenti di epilazione laser Torino?

Il trattamento di epilazione laser a Torino può causare in alcuni casi una leggera sensazione di pizzicore che viene comunque generalmente ben tollerata dalla maggior parte dei pazienti. In alcuni casi si potrebbe andare incontro ad alcuni effetti secondari come rossore e rigonfiamento momentaneo, ma chiunque si è sottoposto a trattamenti di epilazione laser a Torino ha potuto tornare alle normali attività quotidiane senza alcun problema. Insomma, chi è stanco di ricorrere di continuo a cerette e rasoi, specie quando si devono trattare zone delicate come inguine, ascelle, baffetti e sopracciglia, può ricorrere alla epilazione laser Torino, la soluzione ideale anche per tutte le persone affette da patologie legate al bulbo pilifero e che possono esacerbarsi depilandosi di continuo. La epilazione laser a Torino quindi non strappa i peli ma utilizza la fototermolisi per provocare la distruzione del bulbo e delle cellule che lo rigenerano, proprio questo viene ritenuta una tecnica assolutamente definitiva che garantisce una ricrescita lenta o inesistente grazie all’eliminazione del bulbo pilifero.